Ve lo prometto:
prima o poi farò un corso di fotografia ;P !!!
Infatti la foto non rende giustizia a queste lasagne che sono fa-vo-lo-se!!!!!
Da rifare, rifare, rifare, rifare e rifare…..
così rifarò anche la foto ^_^
….ma succede sempre così….
prepari tutto benissimo, quando sono pronte sforni, prendi la macchina fotografica, il piatto e….
inizia a piangere una bimba,
l’altra vuole fare lei le foto,
arriva dal lavoro il marito,
dai che si raffredda,
no, aspetta, è uscita mossa…
no, questa non mi piace,
l’ultima l’ultima…
ok dai.. mi rassegno, non ho scuse!!
Mi iscriverò ad un corso di fotografia!!!

Per 2 persone
(una teglia 17×23):
5 sfoglie per lasagne
80 g di pesto
80 g di fontina
formaggio grattugiato
per la besciamella:
50 g di burro
50 g di farina
1/2 l di latte
noce moscata
sale

Si prepara la besciamella: si scioglie il burro sul fuoco, si aggiunge la farina e si mescola per evitare la formazione di grumi. Si versa, a filo, il latte caldo continuando a mescolare e si porta a bollore. Si aggiunge un pizzico di noce moscata e si aggiusta di sale. Si lascia cuocere 10′ circa continuando a mescolare, si spegne e si lascia raffreddare.
Si mescola il pesto alla besciamella e siamo pronti per comporre le lasagne ^_^.
Si comincia con uno strato di besciamella/pesto, poi una sfoglia di lasagna, besciamella/pesto e fontina,
e così via… sfoglia, besciamella, fontina…il 5° strato si conclude con besciamella e formaggio grattugiato.
Si inforna a 200° per 30′ circa.

25 Comments on Lasagne al pesto

  1. Roberta
    11 settembre 2013 at 12:44 (4 anni ago)

    Ahahah…io il corso di fotografia lo faccio fare a mia figlia…in fondo è lei l'artista di casa!!! :)))
    Si vede che sono buone, da provare!!! Brava!!

    Rispondi
  2. m4ry
    11 settembre 2013 at 13:37 (4 anni ago)

    Non ti serve un corso di fotografia…basta provare e riprovare…e magari potresti pubblicare le goto usando una dimensione large o extra large..già noteresti la differenza 🙂
    Buonissime queste lasagne…vivrei di pasta al forno 🙂 Bacio e buona serata

    Rispondi
  3. giovanna bianco
    11 settembre 2013 at 17:13 (4 anni ago)

    Per me la foto va benissimo e la lasagna merita eccome. Un bacione cara, bravissima come sempre.

    Ti seguo su bloglovin

    Rispondi
  4. Greta Giordano
    11 settembre 2013 at 17:42 (4 anni ago)

    Mi piacciono molto le lasagne al pesto…. sono di Genova!!!! 😀

    Rispondi
  5. Renza
    11 settembre 2013 at 18:10 (4 anni ago)

    Non serve un corso di fotografia, queste lasagne sono favolose!
    Anch'io ti suggerisco di pubblicare la foto in dimensione large, rende molto meglio!! Ciao!

    Rispondi
  6. Valentina
    11 settembre 2013 at 19:03 (4 anni ago)

    Robi ma che ti frega… l'importante è la bontà di un piatto, il fatto che faccia venir fame… e tu ci riesci benissimo! L'unico consiglio che mi sento di dare è quello di fotografare con la luce naturale (non sempre è facile, lo so, soprattutto in inverno)… stasera ho fotografato con la luce artificiale e la differenza si vede… vabbè, ad ogni modo non devi fare alcun corso di foto! 😉 Le tue lasagne sono invitantissime! Complimenti e un abbraccio forte! :** P.s.: concordo sulla foto in dimensione large o extra large… prova 😉

    Rispondi
  7. langolocotturadiroby
    11 settembre 2013 at 19:33 (4 anni ago)

    Grazie mille a tutte!!! Ho ingrandito un po' la foto…. Da oggi terrò questo formato…o più grande..vedrò!!! ^_^

    Rispondi
  8. vickyart
    11 settembre 2013 at 20:18 (4 anni ago)

    anche io oggi lasagne!!!! sai ke stavo per farle al pesto??! va beh! ottime di sicuro non c'è bisgno di un corso di fotografia 🙂 ciao cara!

    Rispondi
  9. Viviana
    11 settembre 2013 at 21:15 (4 anni ago)

    Che morbida bonta' , io le adoro e anche i miei bimbi….la prossima volta che le faccio seguo la tua ricetta e ci metto la fontina , devono venire ancora piu' buone.
    La foto va bene , io me la mangerei….nel senso che rende l' idea del piatto , fa gola!

    Rispondi
  10. Claudia
    13 settembre 2013 at 7:28 (4 anni ago)

    Ciao Roberta.. immagino…capita spesso a me che non ho figli.. figuriamoci!!!!! Cmq la tua lasagna deve essere ottima.. sai che io al pesto non l'ho mai fatta? baci e buon w.e. 🙂

    Rispondi
  11. Laura Carraro
    15 settembre 2013 at 17:46 (4 anni ago)

    Ciao, la storia delle foto la conosco molto bene anch'io…….ma le lasagne meritano proprio di essere fatte, immagino la loro morbidezza che dalla foto comunque si vede bene!!!
    Baci

    Rispondi
  12. Rossana
    17 settembre 2013 at 12:26 (4 anni ago)

    buonee!! le provero' sicuramente!!!!!! ..mi sono piaciute tantissimo anche le tue lasagne al tonno! 🙂

    Rispondi
  13. uncestinodiciliege
    17 settembre 2013 at 14:16 (4 anni ago)

    Ciao sono arrivata al tuo blog grazie al link party di Fragola e Cannella.Complimenti questa lasagna al pesto è di una bontà unica,viene voglia di mangiarla, mi sono unita ai tuoi lettori con piacere.Un abbraccio:))

    Rispondi
  14. uncestinodiciliege
    17 settembre 2013 at 14:17 (4 anni ago)

    Ciao sono arrivata al tuo blog grazie al link party di Fragola e Cannella.Complimenti questa lasagna al pesto è di una bontà unica,viene voglia di mangiarla, mi sono unita ai tuoi lettori con piacere.Un abbraccio:))

    Rispondi
  15. La cucina di Esme
    17 settembre 2013 at 18:59 (4 anni ago)

    ho appena fatto il pesto per l'inverno per cui copio la ricetta !
    baci
    Alice

    Rispondi
  16. Maria Grazia
    17 settembre 2013 at 20:46 (4 anni ago)

    La mia passione!!! Le hai preparate divinamente, Roberta! Mi faccio un giro piacevolissimo tra le tue leccornie. A presto! Ti seguirò con vero piacere!
    Un caro saluto
    Maria Grazia

    Rispondi
  17. Tiziana Pitichella
    19 settembre 2013 at 7:07 (4 anni ago)

    Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    Rispondi
  18. Tiziana Pitichella
    19 settembre 2013 at 7:11 (4 anni ago)

    Ciao mi chiamo Tiziana trovo questo tuo blog molto interessante ed ricco di consigli utili in cucina e al tempo stesso molto simpatico. Da oggi tua follower +g. Mi farebbe piacere se anche tu passassi da me per diventare mia lettrice fissa e regalarmi qualche consiglio per questa mia nuova avventura nel web. Ciao http://lacucinadipitichella.blogspot.it

    Rispondi
  19. Laura de Angelis
    23 settembre 2013 at 19:46 (4 anni ago)

    Ciao Roby, grazie di essere passata sul mio Blog! Mi hai dato l'occasione di scoprirti! Ch ridere la storia delle foto, identica identica situazione da me!
    Ho un'amica che blogga anche lei che fa tutta la parte, ah ma io fotografo alla luce del sole senza organizzare il set o quant'altro… ed ha sempre foto magnifiche!
    Io ho rinunciato, l'importante e' la testimonianza.
    A presto rileggerci CIAO

    Rispondi
  20. Ristoranti a Cracovia
    27 novembre 2013 at 10:33 (3 anni ago)

    Grande blog, verrò di nuovo qui!
    La ricetta è incoraggiante, sembra grande!

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *