Buon lunedì!!
Buon inizio settimana!!!
Oggi sono attiva e frizzante, ….
Ma soprattutto sono puntuale per una ricettina light ma spicy !!! ^_*

VELLUTATA SPEZIATA DI ZUCCA E ZUCCHINE
Per ogni porzione:
150 g di zucca già pulita
50 g di zucchine
un pizzico di cannella
un pizzico di noce moscata
un pizzico di zenzero
un pizzico di pepe bianco
sale
prezzemolo
Si lessano in poca acqua salata la zucca e le zucchine tagliate a pezzetti.
Una volta morbide, si spegne il fuoco e si frulla tutto col frullatore ad immersione
(se serve si aggiunge un po’ d’acqua).
Si spezia con cannella, zenzero, noce moscata e pepe bianco
e si serve ben calda con una manciata di prezzemolo.

7 Comments on Vellutata speziata di zucca e zucchine

  1. Giuliana Manca
    23 marzo 2015 at 8:54 (3 anni ago)

    Adoro le vellutate e visto il tempo ci sta ancora benissimo!

    Rispondi
  2. laura cottiglioni
    23 marzo 2015 at 11:50 (3 anni ago)

    Adoro la zucca in tutti i modi , la vellutata e' quella che preferisco

    Rispondi
  3. La cucina di Esme
    23 marzo 2015 at 12:05 (3 anni ago)

    la bilania mi risponde male ed io sono sempre alla ricerca di ricette light per me e visto che fa ancora freddo questa deliziosa vellutata è perfetta!
    buona settimana
    Alice

    Rispondi
  4. andreea manoliu
    23 marzo 2015 at 12:48 (3 anni ago)

    Sono buonissime le vellutate e molto coccolose ! Anche a noi piacciono tantissimo ! Buon proseguimento di giornata !

    Rispondi
  5. Claudia
    23 marzo 2015 at 13:41 (3 anni ago)

    Che buone le vellutate!!! bell'idea zucca e zucchine.. una vera delizia! buon lunedì 🙂

    Rispondi
  6. SABRINA RABBIA
    23 marzo 2015 at 14:58 (3 anni ago)

    ottime le vellutate speziate, bravissima!!!!!Baci sabry

    Rispondi
  7. consuelo tognetti
    23 marzo 2015 at 17:24 (3 anni ago)

    I tuoi lunedì stanno diventando un appuntamento fisso x me che sono sempre alla ricerca di queste ricette sane ma senza rinunciare al gusto,..complimenti cara e felice settimana <3

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *