Primo post del 2017!!!
Un anno che sarà sicuramente INDIMENTICABILE, per l’arrivo del/la terzogenito/a!!
Eh sì! Dopo la crisi da blog dovuta quasi certamente agli ormoni ballerini… eccomi a riprendere questo mio angolino speciale con una torta scenica, d’effetto, ma come sempre semplice e di facile esecuzione!!

Partendo dalla preparazione della simil s. Honoré, ho preparato, con l’aiuto di Elisa, la mia piccola pasticciera, un pan di spagna allo zucchero di canna, la crema pasticciera bianca e nera con latte di mandorla e bignè all’olio, perciò interamente senza lattosio.

(Ho usato uno stampo da 22 cm di diametro. Torta per 12 persone)

Per il pan di spagna allo zucchero di canna:
6 uova
180 g di farina
180 g di zucchero di canna

Si montano le uova con lo zucchero per 15-20′, finché il composto diventa bianco e spumoso.
Si incorpora delicatamente la farina setacciata in modo da non smontare il composto e si inforna a 160° per 45′ circa.
Si lascia raffreddare e si taglia in 3 dischi.
Per la bagna:
100 ml di acqua
50 g di zucchero

Semplicemente si porta a bollore e si lascia raffreddare.
Per i bignè all’olio:
50 g di acqua
30 g di olio d’oliva
un pizzico di sale
35 g di farina 00
1 uovo (60 g)

Si porta a bollore l’acqua con l’olio e il sale. Si spegne il fuoco.
Si aggiunge, tutta in una volta, la farina. Si continua a mescolare fino a farla raffreddare.
Si aggiunge l’uovo mescolando fino ad ottenere una crema liscia e densa.
Con l’aiuto del sac à poche, si creano i bignè direttamente sulla teglia rivestita da carta forno.
Si inforna a 200° per 15′ circa + altri 10′ di cottura a spiffero (con lo sportello del forno leggermente aperto con l’aiuto di un cucchiaio di legno).

Per la crema pasticciera col latte di mandorla:
500 ml di latte di mandorla
80 g di zucchero
50 g di amido di mais
5 tuorli (100 g circa)

Si scalda il latte.
Si sbattono i tuorli con lo zucchero e si aggiunge l’amido di mais.
Si versa il composto nel latte, lasciando cuocere e continuando a mescolare fino ad addensare la crema.
Si versa in una ciotola di vetro, coprendo con la pellicola a contatto e si lascia raffreddare.

(Stesso procedimento per la crema pasticciera nera, ma con l’aggiunta di due cucchiai di cacao amaro, appena tolta dal fuoco).

Si cuoce un disco di pasta sfoglia e si prepara tagliato del diametro del pan di spagna.

Si riempiono i bignè con le creme preparate.

Assemblaggio:
disco di pasta sfoglia;
crema pasticciera bianca;
disco di pan di spagna; bagna;
crema pasticciera nera;
disco di pan di spagna; bagna;
crema pasticciera bianca;
disco di pan di spagna; bagna;
topper da decorare con i bignè e la crema pasticciera avanzata.

Con i ritagli di pasta sfoglia ho decorato il bordo della torta.

Spolverare di zucchero a velo.

6 Comments on Simil s.Honoré senza lattosio

  1. giuliana
    10 gennaio 2017 at 13:10 (4 mesi ago)

    Che meraviglia che ti è venuta, deliziosa!

    Rispondi
  2. zia consu
    12 gennaio 2017 at 21:08 (3 mesi ago)

    Che bello rileggerti tesoro 🙂 sono felice di sapere che stai meglio e ne approfitto x farti i miei migliori auguri di felice anno nuovo 🙂
    Direi che con questa super ricetta riparti proprio alla grande, complimenti!!!

    Rispondi
    • Roberta Marta
      13 gennaio 2017 at 20:11 (3 mesi ago)

      Ciao Consuelo!!! Grazie!! Sì…non ce la faccio a stare lontana dal mio blogghino ^_^!!!

      Rispondi
  3. Rossana
    21 gennaio 2017 at 21:23 (3 mesi ago)

    Rieccoti!! 🙂
    Un rientro alla grande!! <3

    Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *