Tra mille dolci, ogni tanto torno con qualcosa di salato…ma sempre di torta si tratta!!!
Una torta salata molto semplice da preparare, con pochissimi ingredienti, ma dal gusto particolare, saporita e stuzzicante.

1 rotolo di pasta sfoglia
1 finocchio
brodo vegetale
200 g di pancetta a dadini


Si comincia preparando la vellutata di finocchi: si taglia grossolanamente il finocchio, si mette in una pentola e si copre col brodo (senza esagerare, perché deve risultare una crema densa). Si lascia cuocere finché la verdura si ammorbidisce.  Nel frattempo si rosola la pancetta in padella fino a renderla croccante.
Quando il finocchio è pronto, si toglie dal fuoco, si lascia raffreddare e si frulla con un frullatore ad immersione.
Si srotola la pasta sfoglia, si versa nel centro la vellutata di finocchi, si copre con la pancetta a dadini e chiude facendo dei tagli laterali (come in foto, che è più semplice a farsi che a dirsi).
Si inforna a 180° per 30′ circa.

2 Comments on Rustico di finocchi e speck

  1. consu
    9 dicembre 2017 at 18:44 (7 mesi ago)

    Ma che bell’idea golosa per portare il finocchio in tavola 🙂 Bravissima Robi e felice we <3

    Rispondi
    • Roberta Marta
      18 dicembre 2017 at 14:56 (6 mesi ago)

      Grazie Consu!! Il finocchio crudo non mi piace… ma cucinato con ingredienti saporiti ha un altro perché 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.