Cercavo dei panini morbidissimi simil Mc Donald, ma in tutte le ricette era presente il latte e il burro. Questa è quella che mi ha ispirata di più e l’ho voluta subito provare: ho sostituito solo il burro con l’olio e ho diminuito la quantità di zucchero.
Veloce, perché non sono impastati con la pasta madre, ma con il lievito di birra e quindi si possono preparare in una mattinata!!

Per 8 panini:
200 ml di acqua a temperatura ambiente
una bustina da 7 g di lievito di birra secco
1 uovo intero
1 tuorlo
300 g di farina 00
200 g di farina manitoba
20 g di zucchero
15 g di sale
24 ml di olio

albume d’uovo diluito con 3 cucchiaini d’acqua

Alle 7:30 di mattina
Nella planetaria, si sciolgono lo zucchero e il lievito e si lascia riposare 5′.
Si aggiungono i 2/3 delle farine e si incomincia ad impastare.
Sempre impastando si aggiungono l’uovo, il tuorlo, il resto della farina e l’olio.
Per ultimo si aggiunge il sale, terminando di impastare quando l’impasto risulta liscio, elastico ed omogeneo.
Si sistema il panetto in una ciotola unta d’olio e si lascia lievitare per 2 ore e mezza circa nel forno spento con la luce accesa.

Alle 10:00
Si prende l’impasto, si appiattisce con le mani, si fanno 2 pieghe e si divide in 8 pezzi da 100 g circa.
Si appiattisce ogni pezzo formando un rettangolo e si arrotola su se stesso.
Si posizionano i panini sulla teglia rivestita da carta forno coperti da pellicola e si lasciano lievitare per circa un’ora. (Alle 11 circa accendere il forno a 200°)

Alle 11:30
Si spennellano con l’albume e l’acqua e si infornano a 200° per circa 15-17′.

2 Comments on Pane veloce morbidissimo

  1. zia Consu
    7 maggio 2018 at 21:42 (2 settimane ago)

    Proprio oggi ho impastato dei buns per gli hamburger di domani sera..se vedevo prima questa ricetta la provavo di sicuro ^_^

    Rispondi
    • Roberta Marta
      13 maggio 2018 at 20:10 (1 settimana ago)

      Ma tu sei super con la pasta madre!!! Devo provarli con quella, poi ti dico 😉

      Rispondi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *